Spedizione 7.90€ - GRATUITA sopra gli 89€
ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: € 0,00

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: € 0,00

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

Cerca nel Blog
Calendario
febbraio 2020
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 
Filtra per mese
Filtra per categoria

A Carnevale il rafano lucano su tutto vale

 
  Postato da:
rafano_basilicata1

Si avvicina il Carnevale e si avvicina il tempo della rafanata in Basilicata. 

Del rafano, detto anche cren o barbaforte, si utilizzano in cucina le radici. 

I lucani lo utilizzano ed apprezzano molto soprattutto nel periodo in cui si raccoglie fresco, cioè in autunno ed inverno, in diverse preparazioni culinarie: dalla tipica rafanata (frittata con salsiccia e rafano grattugiato) all’utilizzo come condimento al posto del formaggio o insieme a questo su un bel piatto di pasta al ragù (indicati i ferri elli). In entrambi i casi il rafano è utilizzato grattugiato, anche grossolanamente. 

Alcuni chef lo utilizzano anche sul pesce arrostito o al forno. 

Se ne fa anche una salsa (salsa di cren) da utilizzare quando ormai passa il tempo naturale per averlo fresco. 

 

Sulle proprietà benefiche di questa radice diverse e autorevoli fonti ne decantano le qualità. 

Povero di calorie è molto ricco di vitamina C (nota per aiutare sistema immunitario, formazione del collagene, riduzione della stanchezza, assorbimento del ferro). Ne contiene più dell’arancia e più del kiwi. 

E’ anche:

  •         fonte di potassio (sistema nervoso, funzionalità muscolare, pressione sanguigna)
  •         fonte di fibre (regolazione del transito intestinale, sazietà)

Ed infine contiene:

  •         calcio
  •         magnesio
  •         antiossidanti
  •         glucosinolati (composti con proprietà antitumorali)

 (Fonte: Louis Bonduelle Foundation)

 

Ultima chicca: sembrerebbe che, come testimoniato dal filosofo greco Demostene (quarto secolo prima di Cristo), sia anche un energico afrodisiaco.

Acquista qui il rafano lucano fresco

Tag Associati
Categorie Associate
Social Share

Condividi su:

PAGAMENTO

         

ASSISTENZA CLIENTI

SPEDIZIONE

    
Powered by Passepartout